Sacro Gra, dal 19 Settembre nelle sale

sacrogra

Vincitore a sorpresa del Leone d’oro a Venezia 70, il documentario Sacro GRA di Gianfranco Rosi uscirà nelle sale italiane giovedì 19 settembre, anziché il 26, distribuito da Officine Ubu.

Regista legato alla storia di Filmmaker Festival, Rosi ha deciso di raccontare una galleria di personaggi che gravitano intorno al Grande Raccordo Anulare (GRA) di Roma, la più estesa autostrada italiana. È una scoperta di mondi invisibili, talvolta dimenticati, che si rincorrono senza mai raggiungersi: un nobile piemontese e sua figlia laureanda, assegnatari di un monolocale in un moderno condominio ai bordi del Raccordo; un botanico armato di sonde sonore e prodotti chimici alla ricerca di un rimedio per liberare le palme della sua oasi dalle larve divoratrici; un principe dei nostri giorni con un sigaro in bocca fa ginnastica sul tetto del suo castello assediato dalle palazzine della periferia a un’uscita del Raccordo; un barelliere in servizio sull’autoambulanza del 118 dà soccorso e conforto girando notte e giorno sull’anello autostradale; un pescatore d’anguille vive su di una zattera all’ombra di un cavalcavia sul fiume Tevere.

Ricordiamo inoltre che, in occasione della presentazione di Sacro GRA a Milano, il regista incontrerà il pubblico lunedì 23 settembre, alle ore 18, presso Anteo Spaziocinema (Via Milazzo, 9 20121 Milano. Per prenotazioni: 02 659 7732).