Vai al contenuto
Home » Blog » Archeologia: straordinaria scoperta di due antiche città Maya in Messico

Archeologia: straordinaria scoperta di due antiche città Maya in Messico

Sono state scoperte due antiche città Maya in Messico, grazie alle ricerche effettuate da un equipe di archeologi locali guidati dal professore sloveno Ivan Sparjc. I due insediamenti, Lagunita e Tamchen, presentano edifici straordinariamente conservati, con piazze, templi piramidali, architetture religiose e una acropoli, estesi per circa 12 ettari. Immersi nella giungla della penisola dello Yucatan, i resti della prima città sono databili tra il 600 e il 1000 d.C., mentre la seconda sarebbe risalente tra il III secolo a.C e il III d.C.
L’individuazione di questi siti è stata facilitata da alcune foto satellitari che fanno supporre la presenza di altri antichi agglomerati nell’area conosciuta come la Reserva de la Biosfera de Calakmul, iscritta quest’anno tra i patrimoni UNESCO.

???? Non perderti questi consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.

nv-author-image

Art Spettacoli

Tag:
Enable Notifications OK No thanks