“ULISSE, IL RITORNO” – Corrado d’Elia dal 5 maggio a Teatro Libero

ULISSE ris media

MILANO – Teatro Libero

Dal 5 al 18 maggio 2015

ULISSE, IL RITORNO

 

progetto e regia Corrado d’Elia

 

assistente alla regia Andrea Finizio

 

con Corrado d’Elia, Giulia Bacchetta, Alessandro Castellucci


scene Fabrizio Palla
costumi Stefania Di Martino

 

produzione Teatro Libero

“Anche l’anima, se vuole conoscere se stessa,

deve guardare dentro all’anima…”

(Platone)

Corrado d’Elia torna sul palco del Libero come protagonista di Ulisse, il ritorno, spettacolo da lui stesso ideato, scritto e diretto.  Il racconto di Omero è solo il punto di partenza.

Lo spettacolo è infatti un viaggio poetico nell’uomo e nell’oggi, una riflessione necessaria sul contemporaneo, sul nostro tempo, sulle nostre utopie e sugli ideali su cui una generazione ha costruito la propria vita e il proprio modo di essere.

Ecco che dunque la necessità di “tornare a casa” vuole dire innanzitutto tornare a noi stessi, a quello che più ci appartiene, a quello che davvero siamo e che forse col tempo ci siamo dimenticati di essere. Tornare all’inizio, dunque, al nostro primo sguardo, ai nostri primi ricordi, per comprendere come eravamo e come avremmo forse in altro modo dovuto essere.

Tre personaggi, tre naufraghi della vita che, in uno spazio che è insieme teatro, imbarcazione e sala da ballo, raccontano la propria storia, mentre presente e passato si confondono in un’atmosfera onirica e malinconica.

Sullo sfondo il continuo rimando ai personaggi di Omero, ma soprattutto alle atmosfere profonde e poetiche dei film di Theo Angelopoulos, regista greco scomparso, cui è dedicato lo spettacolo.

Un grande omaggio al teatro e alla sua forza vitale, impulsiva e purificatrice.