Teatro Cooperativa, debutta “In fondo agli occhi”

In fondo agli occhi ph Fabrizio Leo 3

Da giovedì 17 a domenica 27 ottobre 2013 – Teatro della Cooperativa di Milano

produzione Compagnia Berardi-Casolari
con il sostegno di Teatro Stabile di Calabria – prima milanese

IN FONDO AGLI OCCHI
di e con Gianfranco Berardi, Gabriella Casolari
regia César Brie
luci e audio Andrea Bracconi – elementi scenici Franco Casini, Roberto Spinaci
collaborazione musicale Giancarlo Pagliara

 

E allora fa bene al cuore e alla mente vedere un istrionico Gianfranco Berardi (come si fa a non amarlo?) mentre gioca con la sua cecità, che sfida per sfidare noi, finché diventa metafora attraverso cui raccontare il dolore e la crisi dei nostri tempi … Perfetta la regia di questo spettacolo che sancisce l’unione fra la coppia italiana e il regista argentino. Francesca De Sanctis – L’Unità

La vitalità di Berardi si accresce di continuo, il suo trip (è la parola giusta) può assumere le forme più eloquenti. In questa occasione egli si chiama Tiresia, frequenta un bar Italia che prende il nome dalla sua proprietaria (Gabriella Casolari) parla e straparla di ogni argomento d’attualità. Il suo piacere è questo “prendere a bastonate la vostra ipocrisia”. Franco Cordelli – Il Corriere della sera

…una drammaturgia impudica, un racconto impertinente segnato da quell’eroismo della letizia che si porta dietro in palcoscenico…Berardi ha il guizzo rapido di chi domina spazio e tempo, gesto e parole, e con la Casolari gioca veloce e si è preso gli applausi degli spettatori che affollavano il Teatro Sybaris, a volte increduli. Giulio Baffi – Quarta parete