Swing collective & Paolo Tomelleri

04_swing.ok
 

Monza, Teatro Binario 7


Swing Collective
con
Marinella Mastrosimone |voce
Patrizia Bossi |voce
Emanuella Pulvirenti | voce
Mauro Apicella | chitarra e voce
Giovanni Zerbi | sax tenore, sax soprano
Davide Buratti | contrabbasso
Rocco Zangari | batteria
Tony Buondancer | tip tap

e con la partecipazione straordinaria di Paolo Tomelleri, clarinetto

Una stagione musicale di grande successo quella che sta andando in scena al Teatro Binario 7 di Monza con la rinnovata direzione artistica di Rachel O’Brien e la collaborazione di EquiVoci Musicali. “Terra. Musica, voci e paesaggi sonori”, questo il nome della stagione, continua a registrare infatti presenze importanti di pubblico, segno di una scommessa culturale che la città di Monza e il territorio brianzolo sembrano aver accolto con entusiasmo e voglia di partecipazione (due sold out di fila per i primi due spettacoli in cartellone e pochissime poltrone libere anche all’ultimo evento sulla musica napoletana lo scorso week end).

Con queste premesse cresce l’attesa per un concerto che già sulla carta si presenta come uno dei fiori all’occhiello dell’intera stagione musicale. Nove artisti sul palco riporteranno il pubblico nelle atmosfere magiche dei mitici anni ’40.
E’ lo stile di Swing Collective: band caratterizzata da un timbro tipicamente acustico dai ritmi incalzanti con la peculiarità di presentare tre voci femminili che, alternando con facilità improvvisazioni e arrangiamenti eleganti, consentono al gruppo di poter passare dallo Swing tipico degli anni ’40 ai classici italiani del primo dopoguerra, dalle atmosfere “valse musette” parigine al sound manouche, senza dimenticare le Hit dei giorni nostri riarrangiate in chiave Swing.
Il concerto presenta tutto questo con la gradita e travolgente presenza di Tony B, celebre tip-tap dancer che ‘indossa’ il proprio strumento musicale e si lancia in coinvolgenti soli di danze e percussioni.

Inoltre sul palco un eccezionale ospite: Paolo Tomelleri.

Il celebre clarinettista, sassofonista, direttore d’orchestra, compositore e arrangiatore di Vicenza, uno dei personaggi storici del jazz e della popular music italiana (pensiamo ad esempio al sodalizio artistico con Giorgio Gaber ed Enzo Jannacci), delizierà il pubblico del Teatro Binario 7 con il suono inconfondibile del suo clarinetto e la creatività del suo genio artistico.

Un evento per la città e la Brianza tutta, una serata da non perdere.