Proiezione del film SENSO

Outlook
 

PROIEZIONE DEL FILM “SENSO”
DI LUCHINO VISCONTI
evento collaterale della mostra
“INCANTI E SUGGESTIONI VERDIANE”

in collaborazione con
Forum della Solidarietà della Lombardia Onlus, Associazione Regionali Pugliesi
e Fondazione Cineteca Italiana
mostra a cura di Franco Tarantino e Roberta Musi

Sala Alda Merini, Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2, Milano
lunedi 27 gennaio 2014, ore 18.00
ingresso libero

L’Assessorato alla Cultura della Provincia di Milano, in occasione dell’anniversario della scomparsa di Giuseppe Verdi, e a conclusione della mostra a lui dedicata nel foyer dello Spazio Oberdan, intende ricordare il Maestro con la proiezione del film “Senso” di Luchino Visconti. Inoltre, verrà proiettato a ciclo continuo all’ingresso della sala Alda Merini un rarissimo filmato dei funerali di Giuseppe Verdi girato da Italo Pacchioni.

“Senso” è un film di Luchino Visconti, con Massimo Girotti, Rina Morelli, Farley Granger, Alida Valli, Christian Marquand (Italia, 1954, 115 min).
Pellicola del 1954 ispirata alla novella omonima di Camillo Boito. L’ambientazione è quella del Veneto del 1866, alla vigilia della III guerra d’indipendenza. Accanto alla vicenda amorosa tormentata dei protagonisti, scorre la storia delle vicende che portarono alla liberazione di Venezia e del Veneto dalla dominazione austriaca. La scena iniziale è ambientata al teatro veneziano “La Fenice”, dove si sta rappresentando “Il trovatore” di Giuseppe Verdi (autore risorgimentale per eccellenza): un gruppo di patrioti inonda la sala del teatro con volantini tricolori, con sgomento degli austriaci. Questo è il punto d’avvio per la narrazione dell’amore e dei tradimenti tra Livia Serpieri (Alida Valli) e il tenente Franz Mahler (Farley Granger).

La mostra “INCANTI E SUGGESTIONI VERDIANE” (Foyer di Spazio Oberdan, martedi-domenica 10-22, lunedì 10-19, ingresso libero), presentata dalla Prof.ssa Cecilia De Bono critica e storica dell’arte, coinvolge un ristretto e selezionato numero di artisti predisposti a realizzare opere a soggetto, ispirate al Grande Maestro Giuseppe Verdi.La mostra offre a possibilità di ammirare 20 opere (dipinti e sculture) ispirate al Maestro Verdi ed ai suoi capolavori, di importanti artisti contemporanei, tutti nel pieno della loro maturità autoriale, accomunati dalla ricerca e dalla sperimentazione di nuove e interessanti espressioni artistiche.

Per informazioni:
Spazio Oberdan tel. 02.7740.6302, www.provincia.milano.it/cultura