Vai al contenuto
Home » Produttori » Califonia (Produttori) » Warner Bros. Entertainement (Produttore) » Matrix Resurrections (Film)

Matrix Resurrections (Film)

The Matrix Resurrections 2021

Titolo: Matrix Resurrections
Rilasciato: 22 Dicembre 2021 USA
Nazione: Stati Uniti
Genere: Fantascienza
Lingua: Inglese
Casa di produzione: Warner Bros. Entertainement
Produttori: Lana Wachowski
Attori: Keanu Reeves, Carrie-Anne Moss, Neil Patrick Harris, Christina Ricci, Priyanka Chopra, Jonathan Groff, Jessica Henwick, Ellen Hollman, Yahya Abdul-Mateen II, Jada Pinkett Smith, Daniel Bernhardt, Brian J. Smith, Max Riemelt, Lambert Wilson, Andrew Caldwell, Ian Pirie, Toby Onwumere
Premi:

Trailer


Descrizione

Thomas Anderson è uno sviluppatore di videogiochi di successo, creatore della serie di videogiochi The Matrix basata sui suoi deboli ricordi come Neo. In una caffetteria locale, Anderson continua a incrociare le strade con Tiffany, una madre sposata senza alcun ricordo del suo passato, su cui Anderson ha basato Trinity, un personaggio del suo gioco. Anderson lotta a volte per separare la realtà percepita dai sogni. Il suo terapeuta gli prescrive delle pillole blu per sopprimere gli avvenimenti, che lui smette di prendere.

Anderson gestisce una simulazione chiamata modale, una sandbox di programmazione creata per sviluppare i personaggi del gioco. Una giovane donna di nome Bugs viene a sapere che il modale sta eseguendo un vecchio codice in un loop, raffigurante quando Trinity trova Neo all’interno di Matrix.[a] Bugs scopre un programma che incarna Morpheus, e aiuta a liberarlo prima che il socio in affari di Anderson, Smith, possa cancellare il modale. Dopo aver scoperto la sua posizione, Bugs e Morpheus estraggono Anderson da Matrix e apprendono che Smith è in realtà l’agente Smith.

Neo si risveglia in una capsula e nota Trinity confinata in un’altra nelle vicinanze, mentre le macchine inviate da Bugs lo recuperano e lo trasportano sulla nave di Bugs, la Mnemosyne, e nel bastione umano, Io. Lì, si riunisce con Niobe, che gli spiega che nel mondo reale sono passati sessant’anni dalla Guerra delle Macchine. I sopravvissuti umani si sono alleati con le macchine che hanno disertato per unirsi alla società umana. Sebbene Neo voglia salvare Trinity, Niobe si oppone e lo rinchiude. Bugs e i suoi compagni disobbediscono a Niobe per aiutare Neo a liberare Trinity.

Dopo essere entrati in Matrix, vengono bruscamente affrontati da Smith e da altri programmi di esilio che vogliono riportare Matrix alla sua forma precedente. Nel combattimento che segue, Neo riesce a sconfiggere Smith mentre le sue abilità ritornano gradualmente. Partono e localizzano Tiffany, ma prima che Neo possa parlarle, il suo terapeuta appare e immobilizza Neo manipolando il tempo. Egli rivela la sua identità di Analista, un programma progettato per studiare la psiche umana. Spiega che dopo la morte di Neo e Trinity, è stato in grado di resuscitarli per studiarli. Così facendo, ha scoperto che sopprimendo i loro ricordi, ma tenendoli vicini, ha prodotto una Matrix efficiente, che produce energia, resistente alle anomalie che hanno causato il fallimento delle precedenti iterazioni. La liberazione di Neo ha destabilizzato il sistema e minacciato un riavvio di Matrix, secondo l’analista, che ha guadagnato tempo dai suoi superiori. Li ha convinti che Neo sarebbe tornato volontariamente nella sua capsula per evitare di mettere in pericolo la vita di Trinity.

Neo e Bugs escono forzatamente da Matrix quando un’altra nave inviata da Niobe riporta la Mnemosyne a Io. Niobe porta Neo da Sati, un programma di esilio che ha precedentemente incontrato,[b] i cui genitori sono stati uccisi dalle macchine. In cerca di vendetta, Sati aiuta ad escogitare un piano per liberare Trinity. Tornato in Matrix, Neo fa un accordo con l’Analista: se non riuscirà a convincere Trinity a ricordare il suo passato e a lasciare volontariamente Matrix, accetterà di tornare nella sua capsula. L’analista accetta. Mentre Neo cerca di convincere Tiffany che fa parte di Matrix, la sua famiglia appare, invitandola a rimanere. Lei inizialmente cede, ma poco dopo li rifiuta, ricordando la sua vera identità di Trinity. Mentre l’Analista tenta di ucciderla, Smith interviene cercando vendetta per la sua stessa prigionia, il che dà a Neo, Trinity e gli altri il tempo di fuggire. Essendo gli ultimi ad essere estratti, Neo e Trinity vengono messi all’angolo in cima ad un grattacielo. Tenendosi per mano, saltano giù sperando che Neo sia in grado di sfruttare la sua capacità di volare, ma invece Trinity ottiene l’abilità e li porta in salvo.

Con il ritrovato controllo di Trinity su Matrix, entrambi tornano ad affrontare l’Analista, che ora assume una posizione sottomessa. Lo ringraziano sarcasticamente per un nuovo inizio, che intendono usare per rifare Matrix come meglio credono.

Clickart Group AdvertisingPubblicizza la tua Azienda

Vuoi far conoscere la tua attività, aumentare i guadagni o conquistare nuovi clienti?

👉Cosa stai aspettando? Clicca su accedi ed entra nella pagina dedicata per ulteriori info.