Martedì 5 Novembre, proiezione di “Filippo Tommaso Marinetti”

Martedì 5 novembre allo Spazio Oberdan, prosegue con la proiezione del documentario “Filippo Tommaso Marinetti” il ciclo di incontri “Intelligenze scomode del Novecento”, dedicato ad alcuni protagonisti della cultura e della politica del secolo scorso. Commentano la proiezione Cesare Cavalleri e Luca Gallesi.

Martedì 5 novembre alle ore 18, nella Sala Alda Merini di Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2, Milano: proiezione del documentario “Filippo Tommaso Marinetti” (Sergio Tau, 45′, 2000), tratto dalla serie “Intelligenze scomode del Novecento” curata da Giano Accame e prodotta da Rai Educational. Il filmato racconta come il poeta e drammaturgo italiano, scomparso nel 1944, sia diventato un punto di riferimento per il Movimento del ’77, attraverso interviste a Carmelo Bene, Pablo Echaurren, Claudia Salaris, Renato Barilli, Gino Agnese.

Introducono la proiezione Luca Gallesi, curatore dell’iniziativa e Cesare Cavalleri, direttore delle Edizioni Ares.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

 
Informazioni al pubblico:
– Provincia di Milano/Settore Cultura e Beni culturali: tel. 02 7740.6302/6325 – www.provincia.milano.it/cultura
– Associazione Ares, tel. 02 29514202; www.ares.mi.it