Marilyn Monroe a teatro con “HAPPY BIRTHDAY, MR. PRESIDENT!”

Happy-birthday

Milano, Teatro Libero
Dall’1 all’8 ottobre 2015

HAPPY BIRTHDAY, MR. PRESIDENT!

Norma Jean <—–> Marilyn

…correre il rischio di essere felici

testo e regia di Serena Nardi

con Sarah Collu e Serena Nardi

produzione Giorni Dispari Teatro

“Dentro ogni donna ce ne sono due

che si conoscono e si ignorano

che si aiutano e si ostacolano

che si feriscono e si curano

che si amano e si odiano.

Dentro ogni donna c’è Norma Jean.

E c’è anche Marilyn.

Cercano di convivere come possono.

Ma stanno sempre abbracciate.

Strette fino alla morte”

Marilyn Monroe si chiamava, in realtà, Norma Jean Baker.

Non conobbe mai il padre e la madre Gladys passò buona parte della sua vita in ospedale psichiatrico. E lì finì i suoi giorni. Proprio come sua madre. Norma Jean crebbe tra un orfanotrofio e l’altro, tra un’adozione e l’altra, in famiglie sempre diverse. Marilyn fu a sua volta ricoverata in un ospedale psichiatrico in quanto ritenuta psicologicamente instabile, irrimediabilmente compromessa.

Cosa succede nella mente di una ragazza che ha capito di essere nata con qualche chance in meno rispetto agli altri e che programma la sua vita in modo tale da poter risalire la china in tutti i modi possibili per potersi ritenere adeguata al mondo?

Succede che quella ragazza si costruisce addosso il personaggio di una donna appariscente, scintillante, vincente. Che quella ragazza fa di sé stessa il più grande sex symbol di tutti i tempi. Che diventa quello che tutti vorrebbero che fosse.

Succede che quella ragazza si dimentica di sé.

Che uccide la sua anima mentre vorrebbe solo trovare il modo di salvarla.

Serena Nardi