Vai al contenuto
Home » Blog » “La ronde de nuit” e i 50 anni del Théâtre du Soleil di Ariane Mnouchkine

“La ronde de nuit” e i 50 anni del Théâtre du Soleil di Ariane Mnouchkine

LaRondedenuit3_fotoMicheleLaurent
 

Piccolo Teatro Strehler (via Rivoli 6 – M2 Lanza), dal 14 al 24 maggio 2014
Théâtre Aftaab en voyage
La ronde de nuit
una creazione collettiva da un’idea di Ariane Mnouchkine
messa in scena da Hélène Cinque
raccontata, sognata e improvvisata da Haroon Amani, Aref Banuhar, Taher Baig, Saboor Dilawar, Mujtaba Habibi, Mustafa Habibi, Sayed Ahmad Hashimi, Shafiq Kohi, Asif Mawdudi, Farid Ahmad Joya, Wioletta Michalczuk, Caroline Panzera, Ghulam Reza Rajabi, Harold Savary, Omid Rawendah, Shohreh Sabaghy, Wajma Tota Khil
una coproduzione di Théâtre du Soleil e Théâtre Nanterre – Amandiers (marzo 2013)

spettacolo in francese e in dari, sovratitolato in italiano

Il Théâtre du Soleil compie cinquant’anni (1964-2014) sotto la guida della sua fondatrice, Ariane Mnouchkine. Lo lega al Piccolo un rapporto antico, nato alla fine degli anni Sessanta, grazie al quale Milano ha potuto vedere alcuni spettacoli memorabili, come 1789 e L’Age d’Or. Un compleanno importante, quindi, che il Piccolo festeggia ospitando uno spettacolo – La ronde de nuit, al Teatro Strehler dal 14 al 24 maggio – e una serie di appuntamenti per ripercorrere insieme la vita di una compagnia da sempre impegnata in spettacoli di ricerca, in prima linea in uno spazio di archeologia industriale alla periferia di Parigi, la Cartoucherie.

🤞 Non perderti questi consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.

Enable Notifications    OK No thanks