Vai al contenuto
Home » Blog » IL NEURONE INNAMORATO al Teatro della Cooperativa

IL NEURONE INNAMORATO al Teatro della Cooperativa

il_neurone_innamorato_teatro_della_cooperativa_claudio_batta_leonardo_manera_diego_parassole_marco_rampoldi_stefania_pepe_roberta_petrozzi

da lunedì 2 a domenica 15 febbraio 2015 – al Teatro della Cooperativa di Milano
produzione Canora – prima nazionale
IL NEURONE INNAMORATO
L’amore è un apostrofo rosa fra l’ipotalamo e la corteccia prefrontale
di Riccardo Piferi e Diego Parassole
con Claudio Batta, Leonardo Manera, Diego Parassole, Stefania Pepe, Roberta Petrozzi
regia Marco Rampoldi
assistente alla regia Paola Ornati
scene Mattia Bordoni

Perché scegliere tra uno spettacolo umoristico sull’amore, una lectio magistralis sulla chimica dei sentimenti e una commedia irresistibile sulla coppia e le tecniche di corteggiamento, quando si può avere tutto insieme?
Il ‘variegato gruppo’ di comici e attrici, già protagonisti de La cantatrice calva campione di incassi nella scorsa stagione, sempre sotto la guida di Marco Rampoldi, vi aiuterà ad affrontare con leggerezza la dura realtà.
Si sono scritti romanzi, saggi, poesie, canzoni. Qualcuno ha dato la vita per amore. – Altri invece hanno dato molto… sotto la vita.- Ma i professori Manera e Parassole vi racconteranno cosa accade veramente quando incontrate la donna o l’uomo della vostra vita, e nel vostro cervello si attiva il circuito del piacere, che agisce come una droga (però, è legale, non c’è il limite della modica quantità, e se ti fermano i carabinieri, non ti ritirano la patente per guida in stato di innamoramento); vi faranno capire perché scegliete proprio il vostro partner (è scientificamente provato che se un uomo vede una gnocca si può innamorare, se vede una cozza è più difficile); vi dimostreranno che nel terzo millennio la crisi del settimo anno arriva al terzo (se la coppia arriva al settimo anno vuol dire che, da quattro anni, tutti e due stanno con un altro). Claudio Batta, Stefania Pepe e Roberta Petrozzi daranno vita a tutti i ‘lui’, le ‘lei’, gli amici che offrono consigli, in cui non potrete fare a meno di identificarvi, in un crescendo di divertimento.
Alla fine sarà evidente a tutti che l’innamoramento non ha niente a che fare con il cuore! Dispiace per Petrarca, Shakespeare, Prévert e per tutti coloro che lo hanno esaltato all’inverosimile, ma l’amore è solo questione di testa… o meglio dei processi chimici del cervello. Non è molto romantico, ma qualcuno doveva pur dirlo.

🤞 Non perderti questi consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.

Enable Notifications    OK No thanks