Vai al contenuto
Home » Blog » I tre porcellini. Rosa, Rosetta e Rosmarino @ Teatro Binario 7 | 20 dicembre

I tre porcellini. Rosa, Rosetta e Rosmarino @ Teatro Binario 7 | 20 dicembre

I tre porcellini 1

MONZA – TEATRO BINARIO 7

I TRE PORCELLINI. 

Rosa, Rosetta e Rosmarino

Domenica 20 dicembre 2015, ore 16.00

Al termine dello spettacolo verrà offerta la merenda dalla Bottega del commercio equo e solidale 

Il Villaggio Globale di Monza

testo e regia Ketti Grunchi

con Aurora Candelli, Nicole Cecchinato, Giovanni Gottardo

scenografia e luci Yurij Pevere

produzione La Piccionaia

Età consigliata: dai 3 anni in su

Biglietti: adulti € 8 | under 14 € 4

Data spettacolo: domenica 20 dicembre, ore 16.00

Domenica 20 dicembre, alle ore 16.00, il Teatro Binario 7 propone un nuovo appuntamento dedicato alle famiglie con bambini dai 3 anni in su.

In scena un’originale rilettura di una delle più celebri fiabe della tradizione I Tre Porcellini. Rosa Rosetta e Rosmarino di Ketti Grunchi

Lo spettacolo ripercorre, con poesia e delicatezza, la conosciuta vicenda dei tre fratelli che devono lasciare la casa d’origine e avventurarsi nel bosco, affrontando un sentiero pieno di incognite, in una foresta popolata da esseri fantastici e strane creature.

Attraverso le vicende dei tre protagonisti, Rosa, Rosetta e Rosmarino, si intende mettere in risalto i temi legati alla crescita, alla famiglia, all’autonomia e alla formazione della personalità approfondendo anche il concetto di pericolo e di diversità grazie al ruolo che le fiabe rivestono come strumento di crescita per i bambini.

L’allestimento privilegia il linguaggio narrativo del corpo e della gestualità, senza trascurare l’aspetto sonoro, utilizzando musiche, canzoni e rumori. Attraverso suggestioni emozionali sarà quindi possibile esplorare il concetto di pericolo e, di contro, quello di casa come luogo sicuro, protettivo e resistente alle avversità.

Lo spettacolo, nato all’interno del progetto di formazione permanente “Fabbricateatro” – diretto da Ketti Grunchi ed avviato con l’obiettivo di promuovere la cultura e l’innovazione teatrale coltivando una nuova generazione di attori – si è avvalso, nella fase di indagine, di un gruppo di lavoro e della collaborazione di Bruno Cappagli – regista e attore della compagnia teatrale La Baracca di Bologna e di Miriam Bardini – attrice della compagnia teatrale Nautai Teatro di Firenze

???? Non perderti questi consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.

nv-author-image

Mihail Ottelli

Enable Notifications OK No thanks