Come tu mi vuoi

cometumivuoiTEATRO NUOVO – ARCORE
Ultimo spettacolo nel cartellone del teatro arcorese: “Come tu mi vuoi” di Luigi Pirandello, adattamento di Masolino D’Amico, regia di Francesco Zecca, protagonista Lucrezia Lante della Rovere.
Una delle più belle opere di Pirandello, incentrata sulla ricerca spasmodica dell’identità. Molto interessante la scelta scenografica e le luci. Da una grande cornice illuminata escono i personaggi passando dal ricordo al vissuto del racconto.
Una Lante della Rovere non solo bella ma anche molto brava (forse è meglio smettere di considerarla “figlia di”) e degli attori di buon livello danno una buona interpretazione allo spettacolo. Meno convincente la regia di Francesco Zecca che non ha mano ferma nella direzione degli interpreti e non da ordine ad uno spettacolo complesso. Gli applausi sono stati convinti e prolungati.