Sole A Catinelle (Film)

Sole A Catinelle 2013

Titolo: Sole A Catinelle
Rilasciato: 2013
Nazione:
Italy ITA/EU
Genere:
Commedia
Lingua:
Italian
Casa di produzione:
Teodue Film
Produttori:
Gennaro Nunziante
Attori:
Checco Zalone, Aurore Erguy, Miriam Dalmazio, Robert Dancs, Valeria Cavalli, Orsetta De Rossi, Ruben Aprea, Matilde Caterina, Stefano Sabelli, Daniela Piperno, Lidia Biondi, Augusto Zucchi, Marco Paolini
Premi:

Descrizione

Checco Zalone , il protagonista del film è un emigrato meridionale, vive a Venezia da più di trent’anni. Stanco della monotona vita da cameriere, Checco decide di lasciare il lavoro ma, disgraziatamente, lo stesso giorno sua moglie Daniela viene licenziata a causa della chiusura della fabbrica dove lavora.
L’uomo trova un nuovo impiego presso un’azienda di elettrodomestici, lavorando come venditore di aspirapolveri. Checco si ingegna e vende i manufatti alla sua numerosissima parentela, ottenendo così uno strepitoso successo negli affari.
Grazie al suo nuovo lavoro, Checco può viziare la moglie e il figlio con regali di lusso e sfarzose proprietà. Conclusa la vendita all’infinita sequela di parenti, tuttavia, l’uomo inizia a collezionare una serie di insuccessi, accumulando molti debiti.
Ben presto tutte le sue proprietà vengono pignorate da Equitalia e Daniela, stanca della disastrosa situazione, lo lascia portando con sé Nicolò.
Spinto dal desiderio di consolare suo figlio, Checco gli promette una lussuosa vacanza estiva, a patto che il bambino riesca ad ottenere il massimo dei voti in tutte le materie scolastiche.
Inaspettatamente, Nicolò onora la sua promessa ma suo padre non ha i fondi necessari per fare altrettanto. Sperando di ingannarlo, Checco lo convince a partire per la Basilicata, ospite da una sua vecchia zia alla quale tenta di rifilare qualche aspirapolvere con scarsi risultati.
La vacanza non è certamente all’altezza delle aspettative e padre e figlio decidono di tornare a casa. Mentre sono in viaggio, i due si imbattono nella bella francese e in suo figlio Lorenzo, affetto da mutismo selettivo.
Grazie alla sua irriverenza, Checco conquista le simpatie del ragazzo e Zoé decide di invitare padre e figlio nella sua lussuosa villa. Le vacanze procedono tra feste e magiche giornate, fino a quando Checco scopre che tra habitué del circolo della donna c’è anche Vittorio Manieri, colpevole del licenziamento di Daniela.