Cannes 2014: tutti i vincitori della 67° edizione del Festival

canneshp

Anche questa edizione del Festival di Cannes, la 67°, è giunta al termine. La giuria, presieduta da Jane Campion e composta da Carole Bouquet, Sofia Coppola, Leila Hatami, Jeon Do-yeon, Willem Dafoe, Gael Garcia Bernal, Jia Zhangke e Nicolas Winding Refn, ha raggiunto un verdetto e scelto i vincitori.

La Palma D’Oro al miglior Film è andata a Winter Sleep diNuri Bilge Ceylan, mentre quella per la migliore interpretazione maschile a Timothy Spall per il suo ruolo in Mr. Turner; e quella per la migliore interpretazione femminile a Julianne Moore, per la sua performance in Maps to the Stars di David Cronenberg. Il Grand Prix a Le Meraviglie di Alice Rohrwacher. Scoprite il resto dei vincitori nella lista qui di seguito.

Palma d’Oro al miglior film:
Winter Sleep di Nuri Bilge Ceylan 

Grand Prix Speciale della Giuria:
Le Meraviglie di Alice Rohrwacher

Prix d’interprétation féminine (migliore attrice):
Julianne Moore (Maps to the Stars)

Prix d’interprétation masculine (miglior attore):
Timothy Spall (Mr. Turner)

Prix de la mise en scène (miglior regista):
Bennett Miller (Foxcatcher)

Prix du scénario (miglior sceneggiatore):
Andrey Zvyagintsev e Oleg Negin (Leviathan)

Premio della Giuria (ex-aequo):
Mommy di Xavier Dolan e Adieu Au Langage di Jean-Luc Godard

Camera d’Or (miglior opera prima di tutte le sezioni):
Party Girl di Marie Amachoukeli, Claire Burger e Samuel Theis

Palma d’oro al miglior cortometraggio:
Leidi di Simón Mesa Soto