Brugherio, “Nati per leggere 2013”

“BAMBINI IN CARNE E OSSA – Fare esperienze sensorialmente vive, relazionalmente importanti”

Primo appuntamento mercoledì 16 ottobre alle 20.30
Sala Conferenze della Biblioteca Civica – Ingresso libero

Dopo un anno di pausa tornano a Brugherio le serate di formazione inserite nel progetto “Nati per leggere”. Si tratta del settimo ciclo di incontri che quest’anno avrà come titolo e filo conduttore: “BAMBINI IN CARNE E OSSA – Fare esperienze sensorialmente vive, relazionalmente importanti”.

Le serate, come sempre, sono rivolte ad un pubblico misto di adulti implicati a diverso titolo con bambini in età prescolare: genitori, educatori, docenti, pediatri, volontari.

Gli incontri saranno improntati a considerare il bambino nell’esperienza di espressività plurisensoriale, il cui obiettivo non è il manufatto finale (da fare o da contemplare), ma il processo di creatività libera e spontanea da godersi all’interno di una relazione di fiducia e di stima e di condivisione con l’adulto.

In epoca di bambini digitali, si vogliono evidenziare alcune irrinunciabili potenzialità espressive da salvaguardare in un’ottica di gratuità e non dimenticare l’importanza di avere a stretto contatto adulti presenti, vicini, facilitanti, rispettosi.

Le serate ad ingresso libero e gratuito si terranno presso la Sala conferenze della Biblioteca civica – via Italia, 27 a Brugherio – con il seguente calendario:

 

Mercoledì 16 ottobre 2013, ore 20.30
“Il bambino teatrale”
– a cura di Giorgio Scaramuzzino, Teatro dell’Archivolto Genova
Attore, regista e docente di Teatro d’animazione presso l’Università di Genova, Giorgio Scaramuzzino cura una rubrica di Teatro Ragazzi sulla rivista Andersen. Autore di letteratura per l’infanzia, esperto in animazione teatrale e promozione alla lettura: sua è la voce di Harry Potter negli audiolibri Salani e di Giulio Coniglio nei cd allegati ai libri Panini. Ha elaborato con Altan spettacoli per ragazzi: sua è la voce del personaggio di Armando nei film di animazione della Pimpa. Ha ideato il personaggio del Drago Gerardo, Emme edizioni.

Mercoledì 6 novembre 2013, ore 20.30
“Il bambino lettore” – a cura di Luigi Paladin, Università di Brescia.
Psicologo, bibliotecario, esperto di letteratura per l’infanzia, docente incaricato di Psicologia sociale e Tecniche di animazione della lettura presso l’Università degli studi di Brescia, coordinatore e docente dei Corsi per bibliotecari della Scuola IAL-Lombardia di Brescia, membro della Commissione nazionale biblioteche per ragazzi – AIB, responsabile della promozione della lettura della Coop. Colibrì di Brescia. Con Rita Valentino Merletti, Luigi Paladin ha recentemente pubblicato “Libro fammi grande: leggere nell’infanzia.”

Mercoledì 20 novembre 2013, ore 20.30
“Il bambino musicale” – a cura di Maria Grazia Fazio, Kindermusik Brugherio.
Maria Grazia Fazio ha frequentato la Scuola di Animazione e Didattica Musicale presso il CEMB di Milano, sviluppando l’area psicopedagogica per l’educazione musicale di base.
Dal 2011 insegnante con certificazione della Kindermusik University, insegna musica in inglese e la lingua inglese attraverso la musica ai bambini dai 0 mesi agli 8 anni di età con un programma originale impostato anche sul movimento, utilizzato negli USA da oltre 30 anni e diffuso in almeno 70 paesi nel mondo. Attualmente collabora con la scuola di musica Fondazione Luigi Piseri.

Mercoledì 4 dicembre 2013, ore 20.30
“Il bambino sensoriale” a cura di Pia Antonini, Munlab Milano.

Professore di storia dell’arte presso il Liceo Artistico Umberto Boccioni di Milano. Formatore e ricercatore sul metodo Bruno Munari e formatore in Epistemologia Operativa, Pio Antonini collabora in modo continuativo dal 1981 con i Sevizi educativi del Museo e del Territorio della Soprintendenza PSAE di Milano e dal 1994 è attiva nel progetto Alla scoperta di Brera. Progetta e realizza percorsi di educazione all’arte nell’ambito museale e scolastico, applicando il metodo Bruno Munari. Responsabile di Munlab, spazio dedicato al Bruno Munari in via Sardegna 55, Milano.

Per maggiori informazioni: Biblioteca Civica Brugherio, via Italia n. 27, 20861 Brugherio – Tel. 039/2893 412 – 403 – e-mail: biblioteca@comune.brugherio.mb.it