Vai al contenuto
Home » Blog » ALLOPERA the italian travelling theatre – in tour dall’11 luglio

ALLOPERA the italian travelling theatre – in tour dall’11 luglio

SAVONA Complesso Monumentale Del Priamàr

Sabato 11 luglio 2015, ore 21.15

Domenica 12 luglio 2015, ore 21.15.

BOLOGNA Teatro Europauditorium

Martedì, 14 luglio 2015, ore  21.00

MODENA  Cortile d’Onore dell’Accademia

Martedì, 16 luglio 2015, ore  21.15

SONDRIO Teatro Sociale

Sabato 03 ottobre 2015, ore 20.00

Domenica 04 Ottobre 2015, ore 20.00

ALLOPERA_10

IL BARBIERE DI SIVIGLIA

di

Gioachino Rossini

Direttore d’Orchestra: DANIELE AGIMAN

Regia: ALDO TARABELLA

Scene e costumi: LEILA FTEITA

light designer STEFANO GORRERI

 

con

Rosina: Sofia Koberidze

Figaro: Mauro Bonfanti

Conte D’Almaviva: Massimiliano Silvestri

Bartolo: Giuseppe Esposito

Don Basilio: Costantino Finucci

Berta: Mirella Di Vita

Fiorello: Lorenzo Malagola Barbieri

 
 
 
 

ALLOPERA debutterà con “Il Barbiere di Siviglia”.

 

L’Opera, che in origine aveva per titolo “Almaviva, o sia l’inutile precauzione”, è considerata la più grande opera buffa italiana.  Con la sua proverbiale velocità, Rossini compose Il Barbiere di Siviglia nel 1816 in soli venti giorni, e, quasi a voler fare uno scherzo ai suoi detrattori (e al collega Paisiello, che si era cimentato pochi anni prima con il medesimo libretto), il debutto fu un fiasco clamoroso. Poi, dalla seconda rappresentazione, cominciò il successo inarrestabile di quella che può essere considerata una delle opere più amate dal pubblico. La vicenda della burla architettata da Figaro ai danni del vecchio Bartolo è costellata da alcune delle pagine più celebri della storia dell’opera: bastino per tutte la Sinfonia, la cavatina iniziale di Figaro, Largo al Factotum, e la cavatina di Rosina, Una voce, poco fa.

ALLOPERA presenta “Il Barbiere di Siviglia” con cast, coro e orchestra completi, come richiesto dalla partitura rossiniana. Un team creativo composto da direttore d’orchestra, regista, scenografo, costumista, light designer. Uno staff tecnico formato da maestri di palcoscenico, tecnici audio, macchinisti, responsabili trucco, parrucco e sartoria.

“Il Barbiere di Siviglia” di ALLOPERA è ambientato in uno scorcio del Sud-Italia degli anni ‘30-’40 dove gli  interpreti si muovono fra angusti vicoli e casette con balconi a ringhiera creando idealmente una cartolina che rimanda allo spirito del neorealismo cinematografico italiano, un’altra eccellenza del nostro paese.

???? Non perderti questi consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.

nv-author-image

Mihail Ottelli

Enable Notifications OK No thanks