Vai al contenuto
Home » Blog » Al debutto SIAMO TUTTI IN PERICOLO – L’ultima intervista di Pier Paolo Pasolini

Al debutto SIAMO TUTTI IN PERICOLO – L’ultima intervista di Pier Paolo Pasolini

Pasolini_ValentinaBaruffo_01

Milano – Teatro Franco Parenti – Sala Grande

27  ottobre – 1 novembre 2015

Siamo tutti in pericolo

L’ultima intervista di Pier Paolo Pasolini

Regia e drammaturgia Daniele Salvo

con Gianluigi Fogacci, Raffaele Latagliata e Michele Costabile

 

Produzione La Fabbrica dell’Attore – Teatro Vascello in collaborazione con Fahrenheit 451 Teatro 

Durata 75 minuti

 

 

Siamo tutti in pericolo nasce da “Lettere Luterane”, gli ultimi articoli che Pasolini scrisse per “Il Mondo” e “Il Corriere della Sera” nel 1975, anno della sua morte, e dall’ultima intervista rilasciata a Furio Colombo il giorno prima di essere ucciso. Un grido d’allarme lucido e disperato sull’inevitabile declino della nostra civiltà, che alla luce degli avvenimenti odierni suona straordinariamente profetico.

 

Daniele Salvo si forma alla Scuola del Teatro Stabile di Torino diretta da Luca Ronconi, con il quale ha collaborato per 15 anni come attore, regista assistente e collaboratore alla drammaturgia. Si è perfezionato alla Royal Shakespeare Company di Straford Upon Avon (Unione Teatri d’Europa) e al Teatro di Roma.

Pier Paolo Pasolini incarna più di ogni altro la figura dell’intellettuale che afferma con vigore il valore dell’uomo, difensore dell’ideale e di quel “privilegio del pensare” che oggi a pochi appartiene. La sua poesia colpisce il cuore senza mediazioni, divenendo atto politico perché sincera, in un mondo codificato, dove si agisce sempre in vista di qualche vantaggio. La voce del poeta ci fa ancora intravedere nella nebbia una via possibile.

Daniele Salvo

???? Non perderti questi consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.

nv-author-image

Mihail Ottelli

Enable Notifications OK No thanks