Vai al contenuto
Home » Blog » Al debutto “L’uomo che amava le donne”, l’omaggio di Corrado Tedeschi a Truffaut

Al debutto “L’uomo che amava le donne”, l’omaggio di Corrado Tedeschi a Truffaut

Corrado Tedeschi in l'uomo che amava le donne

Milano, Teatro Franco Parenti
Sala AcomeA

8 – 18 ottobre 2015

L’uomo che amava le donne
L’amore secondo Truffaut

di Luca Cairati, Cristiano Roccamo e Corrado Tedeschi
con Corrado Tedeschi,  Elisa Fumagalli, Sara Castiglia(pianoforte)

Produzione Teatro Franco Parenti / Teatro dei Navigli/Teatro Europeo Plautino

 
 

Lo spettacolo di Corrado Tedeschi è un omaggio alla sensibilità del genio di Truffaut arricchito da spunti narrativi e trovate sceniche che sorprendono continuamente lo spettatore, grazie alla sua poliedrica capacità scenica e al suo multiforme ingegno, capace di passare con lievità e grazia dai registri comici a quelli drammatici.

Tedeschi fà rivivere con  passione ed ironia la sceneggiatura del capolavoro  di  Truffaut  vestendo i panni del protagonista Bertrande Morane, un ingegnere esperto di meccanica che dedica la sua vita all’amore infinito che prova verso le donne,  un modo per riscattare l’affetto che sua madre non era mai stata capace di offrigli.

Bertrande – Tedeschi  non appartiene  alla categoria dei Don Giovanni né a quella dei Casanova, non  respira il piacere della conquista fine a se stessa o la seduzione finalizzata al solo raggiungimento del piacere carnale, in  lui si respira il desiderio di amare l’amore in ogni sua forma, con la leggerezza e l’ingenuità di un bambino.

???? Non perderti questi consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.

nv-author-image

Mihail Ottelli

Enable Notifications OK No thanks